MotoGP: Casey Stoner “Sto correndo senza pressioni”

MotoGP: Casey Stoner “Sto correndo senza pressioni”

Vola a Le Mans dopo l’annuncio del ritiro

Commenta per primo!

A 18 ore dall’annuncio che ha shockato il circus del Motomondiale, Casey Stoner è tornato in azione questa mattina a Le Mans per l’inaugurale sessione di prove libere del Gran Premio di Francia ritrovandosi, secondo copione, al comando della classifica. Confermatosi anche nel secondo turno di attività sul tracciato “Bugatti”, il Campione del Mondo in carica ha fermato i cronometri sull’1’33″740, chiarendo a fine giornata di correre quasi senza pressioni…

Con l’annuncio di ieri mi sono levato un pò di peso sulle spalle“, ammette Stoner. “Oggi mi sono sentito meglio, quasi più “sollevato” in sella alla mia moto. Adesso che mi sono liberato di questo peso posso correre quasi senza pressione, per divertirmi, ma restando concentrato per concludere al meglio il campionato.

Parlando nello specifico dell’andamento di questa prima giornata di prove, Casey è comprensibilmente soddisfatto anche grazie a delle prove “sperimentali” per trovare una soluzione al “morbo del chattering”…

Non siamo andati male in queste due sessioni. Che ci crediate o meno, questa mattina abbiamo cercato di provocare del chattering all’anteriore: il nostro obiettivo era di sfruttare la prima sessione di prove sull’asciutto per capire meglio il problema e trovare una soluzione in vista del prosieguo del week-end e delle prossime gare.

Ci siamo concentrati prevalentemente su questo aspetto prima di dedicarci alla messa a punto della moto. Soltanto al pomeriggio, una volta montata la gomma dura, abbiamo iniziato ad avvertire del chattering, anche se in misura inferiore rispetto al solito. Speriamo ci sarà asciutto domani per continuare a lavorare su questo aspetto della nostra moto.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy