MotoGP: Casey Stoner “Senza l’errore sarei stato in bagarre”

MotoGP: Casey Stoner “Senza l’errore sarei stato in bagarre”

Qualche rimpianto per l’australiano, 3° a Barcellona

Commenta per primo!

Voleva lottare per la vittoria Casey Stoner, ma alla fine non è andato oltre la terza posizione a Barcellona. Al secondo podio consecutivo il Campione del Mondo 2007 ha commesso un errore nei primi giri dove ha percorso tempo prezioso ed il contatto con Jorge Lorenzo: senza questa sbavatura, a suo dire, sarebbe stato in grado di lottare per le primissime posizioni…

Sono partito in maniera discreta e sono riuscito a prendere un po’ vantaggio sugli altri insieme a Dovi e Lorenzo. Purtroppo dopo qualche giro ho commesso un piccolo errore senza il quale credo che sarei potuto rimanere con loro per tutta la gara. Invece ho fatto un “dritto” e ho perso molto terreno.

La moto nella seconda parte di gara era più bilanciata e ho recuperato qualcosa ma quando sono arrivato dietro a Dani non sono riuscito a passarlo. Ha guidato benissimo, pulito, veloce senza la minima sbavatura e non mi ha lasciato uno spiraglio.

Onestamente sono un po’ dispiaciuto ma alla fine un altro podio va comunque visto in maniera positiva. Stiamo lavorando bene, il mio feeling con la moto è buono ormai da tre gare e adesso dobbiamo davvero sfruttare meglio questo potenziale“.

Con questo secondo podio consecutivo Casey Stoner si è confermato al sesto posto di campionato con 67 punti, a sole due lunghezze dalla coppia Nicky Hayden-Randy De Puniet in quarta posizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy