MotoGP: Casey Stoner “Potevo lottare per la vittoria”

MotoGP: Casey Stoner “Potevo lottare per la vittoria”

Cade al primo giro a Sepang perdendo un’occasione

Commenta per primo!

Quasi una “maledizione”. Come nel 2009 a seguito della doppietta Phillip Island-Sepang, Casey Stoner non è riuscito a cogliere la terza vittoria consecutiva per una caduta subito al primo giro. Un errore pesante per l’australiano che, per sua stessa ammissione, era in condizione di vincere in Malesia, perdendo oltretutto la terza posizione in campionato a vantaggio di Valentino Rossi.

Sono molto, molto deluso da questo fine settimana“, spiega Casey Stoner. “Oggi pomeriggio siamo andati in pista fiduciosi di ottenere un bel risultato. Sapevamo che avremmo potuto lottare per la vittoria e poi, guardando la gara dai box, ne abbiamo avuto la conferma, perché avevamo il passo per stare davanti.

Al primo giro ero tranquillo, ho guadagnato qualche posizione nelle prime due curve e quando sono arrivato alle spalle di Dovizioso e Lorenzo ero contento di stare lì, per il momento, mentre lasciavo che le gomme entrassero in temperatura.

Invece sfortunatamente sono caduto perché erano ancora fredde ma non penso che avrei potuto stare più attento di così nei primi giri. Mi spiace molto che una cosa così abbia potuto rovinare l’intero fine settimana“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy