MotoGP: Casey Stoner “Per fortuna siamo in prima fila”

MotoGP: Casey Stoner “Per fortuna siamo in prima fila”

Tanti problemi di messa a punto nelle qualifiche di Motegi

Commenta per primo!

Una giornata difficile per Casey Stoner, completamente dedito insieme alla squadra a sistemare una Ducati Desmosedici non competitiva come due settimane or sono al Motorland Aragon. Lavorando con tre differenti set-up alla fine è stato trovato un buon compromesso che ha consentito all’australiano di guadagnare la prima fila dello schieramento, ma lontano da poter essere completamente soddisfatto e fiducioso in vista della gara…

Siamo partiti ieri da un set-up simile a quello del Motorland Aragon, ma avevamo problemi in staccata ed in uscita la moto impennava“, spiega Casey Stoner. “A questo punto abbiamo deciso di modificare la distribuzione dei pesi per trovare più stabilità, ma allo stesso tempo non c’era più trazione.

Quando le condizioni della pista sono migliorate io guidavo sempre meglio, ma purtroppo i tempi non scendevano. Insieme alla squadra siamo tornati alle precedenti soluzioni portando più peso sul retrotreno: la moto si sollevava comunque in accelerazione, ma se non altro abbiamo migliorato un pò.

I tempi sono scesi e quando abbiamo montato la morbida abbiamo centrato la prima fila, quindi di questo dobbiamo esser soddisfatti anche se per domani dobbiamo cercare di modificare qualcosa alla moto“, ha concluso il Campione del Mondo 2007.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy