MotoGP: Casey Stoner “Non mi aspetto grandi novità Ducati”

MotoGP: Casey Stoner “Non mi aspetto grandi novità Ducati”

Interessanti dichiarazioni da parte dell’australiano

Commenta per primo!

Per Casey Stoner il campionato 2009 sta andando piuttosto bene: nessun errore, costanza di rendimento, discreta velocità e positivi risultati raccolti anche in tracciati difficili (per lui e per la sua Ducati) come Jerez e Le Mans. Secondo in campionato ad un punto dal leader Jorge Lorenzo, l’australiano ha rivelato a MCN di non aspettarsi grandi novità tecniche nel corso della stagione da parte della Ducati, spiegando anche la sua personale opinione al riguardo.

Non credo vedremo qualcosa di nuovo da un pisto tecnico da qui al termine della stagione“, afferma Casey Stoner. “Con la crisi economica che c’è non è facile per un’azienda piccola come la Ducati sviluppare e portare in pista qualcosa di nuovo“.

Parla da grande… aziendalista il pilota Ducati Marlboro, che tuttavia non ha chiesto espressamente qualcosa di nuovo alla propria moto: quello che ha basta e avanza, a suo parere.

Penso che con la moto che abbiamo adesso sia abbastanza per vincere: abbiamo soltanto bisogno di fare qualche modifica nel bilanciamento della moto, ma niente di fondamentale“.

In conclusione il Campione del Mondo 2007 ha fatto un paragone con la situazione dello scorso anno, quando a giugno scese in pista con largo anticipo in sella alla GP9.

Lo scorso anno avevamo necessità di provare in fretta la nuova moto perchè, con il telaio in carbonio, era indispensabile valutare subito le potenzialità del progetto: adesso non c’è questa necessità“, ha concluso Stoner.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy