MotoGP: Casey Stoner “Non c’è molto da dire oggi”

MotoGP: Casey Stoner “Non c’è molto da dire oggi”

Cade a Estoril nel corso del quinto giro di gara

Commenta per primo!

Cinque giri e la gara di Casey Stoner a Estoril è terminata. All’inseguimento di Jorge Lorenzo per la seconda posizione l’australiano è scivolato alla “Parabolica Ayrton Senna”, perdendo così l’opportunità di ottenere un piazzamento a podio e restare al quarto posto in campionato. Il Campione del Mondo 2007 non ha molto da dire nel dopo-gara, spiegando soltanto la dinamica della caduta e scusandosi con la squadra per l’errore.

Non c’è molto da dire in questi casi, purtroppo, a parte che è un peccato naturalmente“, spiega Casey Stoner. “Nei primi giri sono stato tranquillo ed ho portato in temperatura le gomme. Mi sentivo bene ed ho potuto spingere un po’ di più per recuperare sui ragazzi davanti.

Quando sono arrivato alle spalle di Jorge non stavo tirando più del giro precedente ma forse sono andato appena fuori traiettoria e ho perso l’anteriore. Ho cercato di tenere in piedi la moto con il gomito ma non ce l’ho fatta.

Mi spiace per i ragazzi della squadra, che hanno lavorato bene in condizioni molto difficili per trovare una buona messa a punto. Cercheremo di rifarci nell’ultima gara“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy