MotoGP: Casey Stoner “La vittoria? Possiamo giocarcela”

MotoGP: Casey Stoner “La vittoria? Possiamo giocarcela”

Molto fiducioso il Campione del Mondo 2007

Commenta per primo!

Al Mugello Casey Stoner è sempre andato, eccezion fatta per la caduta del 2006, molto bene, con diversi podi e pole position. Quest’anno, tuttavia, l’australiano vuole portare la Ducati a vincere il suo primo Gran Premio d’Italia, obiettivo mai raggiunto dal 2003 a questa parte dove Valentino Rossi ha sempre vinto, ma con un Stoner così veloce è possibile sperare in una vittoria a Borgo Panigale.

L’anno scorso sono arrivato secondo e, considerando i progressi che abbiamo fatto da allora, dovremmo potercela giocare anche questa volta“, afferma il Campione del Mondo 2007. “Sarà una gara molto dura perché il livello della competizione, come dimostra la classifica, è altissimo, e tutti i piloti di casa saranno determinati più che mai a fare bene, ma anche a me il Mugello piace molto, anzi, è sicuramente una delle mie piste preferite“.

L’ex iridato del Ducati Marlboro Team è così estremamente fiducioso di lottare al Mugello per la seconda vittoria stagionale e la leadership di un campionato che lo vede in seconda posizione ad un solo punto dal leader Lorenzo. Ottenere una vittoria sul primo di due tracciati di “casa” per la Ducati sarebbe davvero il massimo.

Il pubblico è molto caloroso, c’è chi tifa per l’uno chi per l’altro pilota ma in genere si vede che c’è una grande passione per questo sport. Spero di riuscire a fare un bel risultato perché è la pista di casa della Ducati e questo naturalmente rende tutto un po’ speciale“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy