MotoGP: Casey Stoner “Il titolo? Penso solo alla gara”

MotoGP: Casey Stoner “Il titolo? Penso solo alla gara”

Punta all’ennesima vittoria a Phillip Island

Commenta per primo!

Un pò di numeri: 11 pole position stagionali, 5 consecutive, 4 di fila a Phillip Island, 37 in carriera, 33 delle quali nella classe regina. Con questo ruolino di marcia, Casey Stoner non poteva mancare l’appuntamento con la pole anche “in casa”, fermando i cronometri su di un sensazionale 1’29″975 inavvicinabile per tutti gli avversari, Jorge Lorenzo in testa.

Per l’australiano domani non sarà così soltanto la giornata del personale 26° compleanno: c’è l’ennesima vittoria di questo 2011 da conquistare e, con una particolare serie di combinazioni, potenzialmente anche il secondo titolo mondiale in carriera con due gare d’anticipo…

Posso dire che, finora, tutto è andato bene“, ammette Casey Stoner. “Abbiamo un buon passo gara e posso ritenersi soddisfatto del feeling con la moto. C’è la necessità di migliorare ancora qualcosa per trovare più grip al posteriore, ma penso che sia un problema comune un pò a tutti i piloti questo fine settimana. In più non sarebbe male poter sfruttare meglio la gomma dura sulla distanza di gara.

Oggi nelle qualifiche abbiamo iniziato effettuando prove con gli pneumatici proprio in vista della gara: posso ritenermi soddisfatto, i tempi sul giro erano praticamente gli stessi di Pedrosa e Lorenzo che stavano girando con le morbide. Quando lo abbiamo fatto noi siamo stati in grado di migliorare i tempi sul giro in un attimo, anche se purtroppo ci sono ancora problemi sul lato sinistro del pneumatico che provoca un’usura eccessiva.

Non ci resta che aspettare domani e valutare le condizioni climatiche. Penso che per me sarà difficile conquistare il titolo, Lorenzo qui è molto veloce, ma il mio obiettivo resta sempre quello di conquistare la vittoria in gara“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy