MotoGP: Casey Stoner “Ad Assen sempre forte con la Ducati”

MotoGP: Casey Stoner “Ad Assen sempre forte con la Ducati”

Grandi speranze per il pilota Ducati Marlboro ad Assen

Commenta per primo!

Vincitore lo scorso anno, Casey Stoner ad Assen è il pilota che nell’ultimo biennio ha raccolto più punti in MotoGP. Per questo, per la sua velocità ed i progressi Ducati sarà un pilota da tenere sotto stretta osservazione dalle prime prove libere del giovedì: d’altronde in MotoGP al TT Circuit è sempre andato molto bene.

Assen per me è particolare perché prima di correrci in MotoGP, e nonostante fosse uno dei circuiti che mi piacessero maggiormente, ero convinto che non fosse uno dei più adatti a me perché non vi avevo mai fatto granché nelle altre cilindrate“, ricorda Casey, “invece nel 2006 ho ottenuto un risultato discreto e con la Ducati sono sempre andato forte“.

Parlando del presente, con la sua Ducati Desmosedici GP9 spera di andar forte ad Assen, così da poter riscattare in parte Barcellona dove per problemi fisici ha sofferto parecchio chiudendo solo in terza posizione nonostante le grandi aspettative iniziali.

Considerando che la GP9 finora si è dimostrata competitiva su piste molto diverse tra loro, non vedo l’ora di tornare ad Assen. L’ideale sarebbe avere un altro fine settimana di bel tempo per poter lavorare bene sulla moto e trovare un po’ più di “grip” nel posteriore che per ora è la sola cosa che ci manca. Per il resto infatti sono contento: la moto curva molto bene e l’anteriore è stabile in frenata. Negli ultimi test non stavo ancora benissimo e non ho girato molto ma abbiamo fatto il lavoro che ci serviva e adesso cercheremo di metterlo a frutto nelle prossime gare“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy