MotoGP: Cal Crutchlow “Ecco perchè sono rimasto in Tech 3”

MotoGP: Cal Crutchlow “Ecco perchè sono rimasto in Tech 3”

Nel 2013 di nuovo con Yamaha insieme a Bradley Smith

Commenta per primo!

Lo ha cercato la Ducati, sono arrivate proposte dalla Superbike, ma Cal Crutchlow ha scelto di proseguire per il terzo anno consecutivo con Yamaha Tech 3. Anche nel 2013 “The Dog”, iridato Supersport 2009 sempre su Yamaha, difenderà i colori della compagine di Hervè Poncharal, motivando così questa sua decisione.

Sono felice di restare per un altro anno con Yamaha Tech 3“, afferma Cal Crutchlow. “Insieme abbiamo realizzato dei grandi progressi in questa stagione: sono fiducioso che nel 2013 possiamo esser ancor più competitivi. Con Yamaha e Monster ho un rapporto di lunga data, sono rimasto lunsingato dalla loro offerta: subito hanno chiarito la loro intenzione di riconfermarmi per il 2013. Per me sarà il quinto anno con Yamaha, ho un ottimo rapporto con il Team Tech 3 e questo mi ha convinto di firmare il rinnovo. Hervè Poncharal e tutta la squadra mi hanno dato un grandissimo sostegno sin dallo scorso anno ed, in questa stagione, posso contare su di un “pacchetto” competitivo. Nel 2013, ne sono convinto, sarà ancora così.

Accanto a Cal Crutchlow esordirà in MotoGP il connazionale Bradley Smith, vice-Campione del Mondo 125 GP 2010, dallo scorso anno con Tech 3 in Moto2 riuscendo a salire sul podio in diverse occasioni. Il pilota di Oxford ha siglato un contratto biennale per difendere i colori Monster Yamaha Tech 3 in MotoGP nelle stagioni 2013 e 2014.

Per me è un onore passare alla MotoGP con Monster Yamaha Tech 3. Ho sempre sognato di correre in MotoGP, farlo con una squadra così professionale è fantastico. Vedendo i risultati di Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso, potrà senza dubbio contare su un pacchetto competitivo. So che si presenta davanti a me una grande sfida, ma sono consapevole dei miei mezzi. Ho un buon rapporto con Cal (Crutchlow), questo mi sarà di aiuto per imparare molto dalla moto e dalla categoria. Adesso voglio soltanto chiudere al meglio questa esperienza in Moto2 prima di provare la Yamaha YZR M1 a Valencia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy