MotoGP: Ben Spies “Sto adattando il mio stile di guida alla GP”

MotoGP: Ben Spies “Sto adattando il mio stile di guida alla GP”

Velocissimo nei test a Valencia e pronto al 2010

Commenta per primo!

In cinque giorni si può arrivare a 4/10 da Valentino Rossi. Pare semplicistica come affermazione, ma in fin dei conti questo è quanto accaduto a Ben Spies a Valencia, tra Gran Premio (concluso in settima posizione) e i test che lo hanno visto per la prima volta in sella ad una Yamaha del team Tech 3. Il Campione del Mondo Superbike è riuscito a ottenere il proprio miglior crono in 1’32″942, portandosi in quarta posizione assoluta alle spalle di Lorenzo, Stoner e Rossi. Insomma, non c’è che esser soddisfatti.

Sono davvero contento per come sono andati i test“, afferma Ben Spies. “La gara ha superato le mie aspettative, e anche le prove sono andate molto bene. Ho cercato di adattare il mio stile di guida alla moto, senza toccar nulla a livello di set-up. Giorno dopo giorno sono riuscito a guidare più con uno stile da MotoGP, facendo dei grandi passi in avanti. In gara giravo sull’1’34” basso, adesso sono sull’1’33”, penso sia un buon segno“.

Soddisfatto sì, Spies mantiene comunque una certa modestia, aspettando i test del 3 febbraio a Sepang per fare un punto della situazione più veritiero.

Stiamo facendo piccoli passi in avanti, ma adesso siamo più vicini alle posizioni di vertice che alla parte bassa della classifica. Il feeling migliora giro dopo giro, non vedo l’ora di tornare in pista a febbraio: mi preparerò al meglio con tanto allenamento in queste settimane“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy