MotoGP: Ben Spies proverà la Yamaha 2011 lunedì a Brno

MotoGP: Ben Spies proverà la Yamaha 2011 lunedì a Brno

Secondo MCN affiancherà Lorenzo nel lavoro di sviluppo

di Redazione Corsedimoto

La giornata di lunedì sarà cruciale per le strategie Yamaha: è atteso l’annuncio del divorzio con Valentino Rossi proprio quando in pista si lavorerà per la prossima stagione, con l’ultima giornata di test disponibile a campionato in corso.

Dal Giappone arriveranno novità tecniche per le Yamaha YZR M1 in ottica 2011 consegnate a Jorge Lorenzo, ma non (ovviamente) a Valentino Rossi, bensì per l’iridato Superbike in carica Ben Spies. Questo è quanto rivelato da MotorCycleNews riportando una “fonte” all’interno del box Yamaha.

Allo stesso tempo Ben Spies non ha confermato la notizia, ma si è detto disponibile a effettuare qualsiasi tipo di lavoro richiesto dalla Yamaha.

Come risaputo nel 2011 il “Texas Terror” sarà “promosso” al fianco di Jorge Lorenzo al team ufficiale Yamaha, mentre Valentino Rossi raggiungerà Nicky Hayden in Ducati.

Ben Spies 12 mesi or sono aveva prolungato di due anni il suo contratto in Yamaha, inizialmente con l’intenzione di restare una stagione in Superbike (2010) prima di passare in MotoGP, salvo poi decidere poche settimane più tardi (con il pieno consenso Yamaha) di passare alla top class per guadagnarsi un posto da ufficiale per il 2011. Con l’uscita di scena di Valentino Rossi missione compiuta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy