MotoGP: Ben Spies “Non sono soddisfatto del sesto posto”

MotoGP: Ben Spies “Non sono soddisfatto del sesto posto”

Conclude 6° in rimonta a Barcellona ad un soffio da Bautista

Commenta per primo!

Una partenza problematica ha condizionato l’esito della gara di Barcellona per Ben Spies, sesto sul traguardo ad un soffio da Alvaro Bautista. Pur continuando nella serie di risultati utili consecutivi l’iridato Superbike in carica non può esser pienamente soddisfatto del risultato dopo le grandi aspettative al termine delle prove ufficiali.

Non posso esser molto felice della gara odierna“, spiega Ben Spies. “Non avevo un buon grip nei primi 10 giri, questo mi ha fatto perdere parecchie posizioni. Quando c’è stato il calo di rendimento degli pneumatici eravamo un pò tutti nella stessa barca, così sono riuscito a recuperare.

Nel finale probabilmente sono stato il pilota più veloce in pista, ma più di così non potevo fare per il tempo perso all’inizio. Ho guidato al massimo, ho commesso qualche piccolo errore e credo potevo finire tranquillamente quinto.

Sono arrivato vicino a Bautista e potevo passarlo, ma ho perso troppo tempo per superare Capirossi poco prima. Di sicuro non sono molto soddisfatto del sesto posto, tanti piloti davanti a me sono caduti e questo ha contribuito a regalarci un risultato migliore rispetto alla realtà“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy