MotoGP: Ben Spies “Il mio futuro? Presto ci saranno novità”

MotoGP: Ben Spies “Il mio futuro? Presto ci saranno novità”

In un’intervista alla vigilia di Indy anticipa il 2013

Commenta per primo!

Dall’annuncio, ai più “polemico”, del divorzio con Yamaha al termine della stagione 2012, si è fatto un gran parlare di quel che sarà il futuro di Ben Spies. Diverse offerte importanti (Superbike in primis), da vagliare nelle prossime settimane come ammesso proprio dal “Texas Terror” in un’intervista rilasciata all’ufficio stampa dell’Indianapolis Motor Speedway. Di seguito alcuni dei passaggi principali dell’intervista.

Il mondiale 2012. “Senza dubbio è stata la mia peggior stagione di sempre. Sono capitati una serie di problemi dettati esclusivamente dalla sfortuna: una sella rotta, un problema alla visiera del casco, il forcellone rotto di Laguna Seca… Sono episodi sfortunati, occorsi spesso proprio quando stavamo ottenendo dei risultati dignotosi…

L’addio alla Yamaha. “La decisione di lasciare la Yamaha l’avevo presa da diverso tempo. Con la Yamaha ho degli ottimi ricordi, non ho nulla contro di loro, ma quando ho capito che non sarei più rimasto in squadra per il 2013 ho preso in considerazione l’idea di lasciare. Adesso ho un paio di offerte da vagliare, sceglierò la soluzione migliore nelle prossime settimane. Ora non mi devo più preoccupare di nulla, se non di dare il massimo in sella alla mia moto.

2013. “Quando avrò preso la decisione definitiva, lo annunceremo. Non è mia intenzione in questo momento alimentare diversi rumors di mercato: motiverò la mia scelta soltanto quando sarà tutto definito nel dettaglio.

Non solo moto. “Nella mia vita le moto non sono l’unica cosa. Insieme ad un mio amico abbiamo investito nell’edilizia, ho diversi ristoranti, una squadra di ciclismo e tante altre cose. Le moto sono il mio lavoro, ma non è la cosa più importante della mia vita: spesso i piloti si accorgono di questo quando è ormai troppo tardi… Per mia fortuna me ne sono reso conto in anticipo, per questo sto cercando di sfruttare al meglio questo vantaggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy