MotoGP Barcellona Warm Up: Rossi capeggia il tris Yamaha

MotoGP Barcellona Warm Up: Rossi capeggia il tris Yamaha

Alle sue spalle Jorge Lorenzo e Colin Edwards

Commenta per primo!

Batti e ribatti, attacco e sempre conseguente risposta da parte dei due componenti del team Fiat Yamaha. Sono loro ad avere un’altra marcia a Barcellona, è la casa dei Tre Diapason che con una YZR M1 equilibrata può preannunciare una gara di grandi soddisfazione, grazie ad una “tripletta” nel Warm Up. Il miglior crono è di Valentino Rossi, 1’42″743, sempre rimasto standardizzato a questo riferimento per tutte e 12 le tornate percorse; un buon ritmo, un gran bel “run” concluso con un vantaggio minimo/risicato su Jorge Lorenzo, separato da soli 43 millesimi in una previsione, la sua, che si sta concretizzando: per la gara sarà lotta tra loro due. Battaglia in Fiat Yamaha, Colin Edwards buon terzo e già al top nel Warm Up dello scorso anno in Catalunya.

Non c’è invece Casey Stoner, quinto con vistosi scuotimenti di capo anche in sella alla propria Desmosedici GP9: a dispetto delle attese qui la Ducati non sembra andare. Pardon, non come al solito, vedendo le performance di Stoner e, per ironia della sorte, i grandi progressi di Sete Gibernau, addirittura settimo e per la prima volta in posizioni più consone alla sua carriera e storia nel Motomondiale. Va leggermente meglio in Repsol Honda, con Andrea Dovizioso quarto e Dani Pedrosa che stringe i denti, si lega un cornetto rosso virtuale sulla manopola della propria RC212V e riesce a chiuder sesto nel Warm Up con 11 giri percorsi.

Nella top ten anche Loris Capirossi con la rinnovata Suzuki, restano attardati Marco Melandri (11°), Nicky Hayden (14°), sedicesimo Alex De Angelis con in fondo al gruppo Niccolò Canepa e Gabor Talmacsi sebbene per entrambi lo svantaggio dalla prima posizione diminuisca considerevolmente di sessione in sessione.

MotoGP World Championship 2009
Barcellona, Classifica Warm Up

01- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 1’42.743
02- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.048
03- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.303
04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.423
05- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.509
06- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.542
07- Sete Gibernau – Grupo Francisco Hernando – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.706
08- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.955
09- Yuki Takahashi – Scot Racing Team MotoGP – Honda RC212V – + 1.113
10- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.202
11- Marco Melandri – Hayate Racing Team – Kawasaki ZX-RR – + 1.204
12- Mika Kallio – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.213
13- James Toseland – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.217
14- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.240
15- Toni Elias – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.429
16- Alex De Angelis – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.460
17- Chris Vermeulen – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.495
18- Niccolò Canepa – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.731
19- Gabor Talmacsi – Scot Racing Team MotoGP – Honda RC212V – + 2.631

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy