MotoGP Barcellona Qualifiche: Lorenzo batte Rossi

MotoGP Barcellona Qualifiche: Lorenzo batte Rossi

Terzo Casey Stoner, fuori gioco Dani Pedrosa

Commenta per primo!

Anche a Barcellona Jorge Lorenzo, dopo Jerez ed il Mugello, si conferma uomo della pole. Viene ribadito soprattutto lo splendido inizio di stagione della top class, con una accesissima battaglia per la leadership in ogni singolo turno di prove cronometrate. Che sia gara o qualifica, non cambia: al Montmelò le emozioni sono giunte dal duello, aperto come non mai, in casa Yamaha. Lorenzo ha avuto ancora la meglio su Valentino Rossi, beffato (è proprio il caso di dirlo) per soli 13 millesimi. L’aspetto più sorprendente di questa bagarre viene dall’ultima tornata percorsa da Jorge Lorenzo, 1’41″987, esattamente lo stesso crono che ha portato il suo team-mate in seconda posizione: incredibile, davvero incredibile. Di certo con l’1’41″974 “Porfuera” si era già assicurato la 33° pole in carriera nel Motomondiale, la settima nella MotoGP rivelandosi tra i piloti più veloci sul giro singolo del panorama motociclistico internazionale.

Per la gara tutto resta comunque aperto, con Rossi che sembra avere qualcosa in più del rivale: poco, ma pur sempre un minimo vantaggio che, di questi tempi, non guasta. Più “corposo” il distacco delle Yamaha ufficiali rispetto alla concorrenza, frutto di una YZR M1 equilibrata a Barcellona (le quattro moto, team Tech 3 compreso, sono nelle prime nove posizioni) che consente alla coppia vestita Fiat di staccare di mezzo secondo Casey Stoner, terzo a salvare il bilancio Ducati con un’utilissima prima fila. Non c’è invece, suo malgrado, Dani Pedrosa, le cui sfortune sembrano non aver fine complice una scivolata a 2 minuti dal termine delle prove al curvone “Renault”. Arrivato leggermente lungo, l’idolo di casa è “saltato” sulla ghiaia prima di perdere il controllo e saggiare la sabbia: colpo sulla parte infortunata, timore di non vederlo domani in gara per i ripetuti acciacchi.

La Honda si salva così con le altre due RC212V Factory Spec., condotte da Andrea Dovizioso e Toni Elias in seconda fila rispettivamente con il quarto e quinto tempo a preceder Colin Edwards, anche lui uscito di scena per una caduta. Nella top ten non troviamo le rinnovate Suzuki, con Loris Capirossi solo 11° davanti al suo compagno di squadra Chris Vermeulen e Nicky Hayden. Retrocede in fondo anche Niccolò Canepa, 17° giusto dietro Marco Melandri (in difficoltà a Barcellona con la Kawasaki) e Alex De Angelis, 14°. Chiude il gruppo delle 19 MotoGP Gabor Talmacsi, che all’esordio ha comunque ridotto a 3″8 dalla vetta, 1″ in meno rispetto a ieri: non male, per uno che fino a 8 mesi fa guidava solo una 125cc.

MotoGP World Championship 2009
Barcellona, Classifica Qualifiche

01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 1’41.974
02- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.013
03- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.452
04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.620
05- Toni Elias – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.165
06- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.194
07- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.201
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.233
09- James Toseland – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.259
10- Mika Kallio – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.362
11- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.391
12- Chris Vermeulen – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.437
13- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.440
14- Alex De Angelis – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.448
15- Sete Gibernau – Grupo Francisco Hernando – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.740
16- Yuki Takahashi – Scot Racing Team MotoGP – Honda RC212V – + 1.803
17- Marco Melandri – Hayate Racing Team – Kawasaki ZX-RR – + 1.818
18- Niccolò Canepa – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 2.017
19- Gabor Talmacsi – Scot Racing Team MotoGP – Honda RC212V – + 3.859

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy