MotoGP Barcellona: la giornata del venerdì di prove libere

MotoGP Barcellona: la giornata del venerdì di prove libere

Il bilancio della giornata dal Circuito di Catalunya

Commenta per primo!

Giornata di prove libere oggi a Barcelona per le tre classi del Motomondiale. Dopo l’apertura della corsia box nella mattinata con un buon successo di pubblico, i piloti della 125cc sono scesi in pista trovando delle temperature ottimali. Julian Simon ha ottenuto il miglior tempo in 1’52″311, staccando di 5 decimi di secondo Sergio Gadea; i due piloti del team Aspar hanno preceduto i connazionali Nico Terol e Pol Espargaro, completando così un quartetto tutto iberico al vertice della 125cc. Raddoppiando la cilindrata, nella quarto di litro Alex Debon e Alvaro Bautista sono risultati i più veloci, anche qui mostrando un rapido adattamento dei piloti spagnoli sul proprio tracciato di casa: primo e secondo tempo, seguiti dal giapponese Hiroshi Aoyama e Mattia Pasini solo di un decimo di secondo! Le maggiori attenzioni sono state riservate alla MotoGP con la doppietta del Fiat Yamaha Team: l’otto volte campione del mondo Valentino Rossi ha avuto ragione di Jorge Lorenzo per la conquista del miglior tempo, seguiti da Casey Stoner (scivolato), Andrea Dovizioso, Randy De Puniet e Nicky Hayden. Panoramica dei Motorhome delle squadre Sembra dunque che Valentino sia riuscito a risolvere i problemi alla sua moto: ieri ha detto nell’incontro con la stampa di non esser molto felice delle performance della propria Yamaha, ma il duro lavoro ha portato inevitabili benefici. L’obiettivo d’altronde è di “fermare” Jorge Lorenzo, che in questo GP ha detto di voler dimostrare, oltre che di saper vincere la gara, di poter puntare al titolo mondiale. In Spagna Jorge Lorenzo resta il miglior pilota al momento, dato che Dani Pedrosa è solo 14° per via dei problemi fisici precedendo Toni Elias. Buon ritorno invece per Sete Gibernau, 12° avvicinando le prime dieci posizioni. Domani ci saranno ancora prove libere al mattino con le qualifiche a seguire, ed il meteo che sembra prometter bel tempo anche per le prossime due giornate. Kilian Riera

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy