MotoGP Assen Warm Up: Marc Marquez protagonista

MotoGP Assen Warm Up: Marc Marquez protagonista

Velocissimo con un ritmo costante sotto l’1’34”

Commenta per primo!

Si rivede in cima al monitor dei tempi Marc Marquez nei conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara della MotoGP al TT Circuit Assen. Dopo aver effettuato le consuete prove di “cambio moto” nell’eventualità (tutt’altro che remota) di una corsa flag-to-flag, il bi-Campione del Mondo in carica è stato il primo ed unico pilota ad infrangere il muro dell’1’34” non soltanto con il best lap di 1’33″747 ottenuto all’ultimo giro utile, ma con una sequenza impressionante di tornate consecutive su questi livelli.

In base a quanto emerso in questo Warm Up in controtendenza rispetto ai valori emersi nel corso delle prove, il Fenomeno di Cervera si pone tra i legittimi pretendenti alla vittoria confrontandosi con il poleman, capoclassifica di campionato e otto volte vincitore ad Assen Valentino Rossi, secondo accusando un gap di oltre 4 decimi (0″423), distacco analogo per Cal Crutchlow (buon 3° su LCR Honda) e Jorge Lorenzo, quinto a 0″563 dalla vetta. Nella top-10 non mancano i fratelli Aleix e Pol Espargaro, quinto e sesto attesi in griglia rispettivamente in prima e seconda fila, Bradley Smith, le Ducati GP15 di Andrea Dovizioso (8°) e Andrea Iannone (9°) più Dani Pedrosa, finito a terra in piena “De Bult” ritrovandosi soltanto decimo in graduatoria ed in Clinica Mobile per verificare lo stato della mano sinistra dolorante.

Per quanto concerne gli altri nostri portabandiera Danilo Petrucci chiude con il tredicesimo tempo, in coda al gruppo Alex De Angelis e Marco Melandri mentre Alvaro Bautista, suo malgrado, ha preso in pieno una lepre in mezzo alla pista…

MotoGP™ World Championship 2015
Motul TT Assen
TT Circuit Assen, Classifica Warm Up

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’33.747 (Factory)
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.423 (Factory)
03- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V – + 0.475 (Factory)
04- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.563 (Factory)
05- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.669 (Factory) *
06- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.676 (Factory)
07- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.694 (Factory)
08- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.730 (Factory) *
09- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.733 (Factory) *
10- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.910 (Factory)
11- Yonny Hernandez – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.928 (Factory) *
12- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.126 (Factory) *
13- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.240 (Factory) *
14- Stefan Bradl – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 1.242 (Open)
15- Scott Redding – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.335 (Factory)
16- Nicky Hayden – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 1.519 (Open)
17- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.1 – + 1.525 (Open)
18- Loris Baz – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 1.544 (Open)
19- Eugene Laverty – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 2.361 (Open)
20- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 2.383 (Open)
21- Jack Miller – CWM LCR Honda – Honda RC213V-RS – + 2.406 (Open)
22- Alex De Angelis – E-Motion Iodaracing Team – ART GP14 – + 2.524 (Factory) *
23- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.539 (Factory) *
24- Marco Melandri – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 4.335 (Factory) *

* ‘Factory’ con concessioni ‘Open’

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy