MotoGP Assen: Valentino Rossi “100 vittorie… incredibile”

MotoGP Assen: Valentino Rossi “100 vittorie… incredibile”

Non ci pensava fino a pochi anni or sono

Commenta per primo!

Siamo a 100 vittorie, e Valentino Rossi riappropriandosi della leadership di campionato vuol vincer ancora. Sarebbe troppo facile fermarsi, ma non è nello stile dell’otto volte iridato, che nei festeggiamenti per questo storico risultato pensa già a come raggiungere Giacomo Agostini a quota 122 vittorie.

Per me questo è un momento emozionante, mi ricorderò sicuramente questa 100° vittoria per tutta la mia vita“, afferma Valentino. “Quando sono arrivato a 70 vittorie le 100 sembrava un traguardo lontano, ma è stato bellissimo arrivarci. Devo questo a molte persone, a Jeremy (Burgess) e chi mi ha seguito in questi 10 anni cercando di darmi sempre la miglior moto possibile, senza mai risparmiarsi. Grazie a loro, a chi mi è stato vicino, i miei amici, babbo Graziano e mia madre Stefania, tutti i fans e chi mi ha sempre sostenuto. A loro devo queste 100 vittorie che è un risultato che solo io e Giacomo Agostini siamo riusciti a raggiungere. Lui è ancora avanti di 22 vittorie, ma io voglio vincere ancora“.

Valentino avvisa così il 15 volte campione del mondo, in una gara dove lui e tutto il Fiat Yamaha Team non hanno avuto praticamente avversari, dato che Casey Stoner è rimasto fermo a 23″ complici anche i problemi fisici.

Per me è stato sicuramente meglio una gara così rispetto a quella tesissima di Barcellona. Rispetto a Lorenzo ho avuto un buon vantaggio in alcuni punti della pista, in più son partito bene e sin dai primi giri avevo un buon ritmo. Una gara praticamente perfetta“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy