MotoGP Assen Qualifiche: Valentino Rossi torna in pole

MotoGP Assen Qualifiche: Valentino Rossi torna in pole

Prima fila con Aleix Espargaro e Marc Marquez

Commenta per primo!

C’erano tutte le premesse per questo risultato sin dalle prime prove libere. Al TT Circuit Assen, tracciato che lo ha visto vincere otto volte in carriera, Valentino Rossi in 1’32″627 si è assicurato la prima pole position stagionale, la prima da Valencia 2014, la sessantunesima in carriera nel Motomondiale. Alla cinquantunesima pole nella classe regina, il “Dottore” all’ultimo tentativo di “time attack” è riuscito a beffare Aleix Espargaro, con la Suzuki GSX-RR (passando per il “Q1”) autore di un sorprendente crono di 1’32″858, battuto soltanto nel finale da una manciata di decimi dal nove volte Campione del Mondo. Come risaputo nell’ultimo lustro non particolarmente a suo agio in qualifica (nello specifico con il nuovo “format”), Rossi con il telaio “aggiornato” della propria Yamaha YZR-M1 ed una strategia perfetta si è assicurato questa prima gioia in qualifica del 2015, pronto a dare il massimo domani in gara (partenza alle 11:00) dove difenderà la leadership di campionato da Jorge Lorenzo, inaspettatamente soltanto ottavo in griglia.

In un “Q2” per certi versi delle sorprese, Aleix Espargaro con una Suzuki in costante ascesa e con la disponibilità della mescola “morbida” sfiora il “bis” dopo Barcellona qualificandosi secondo, in prima fila con accanto Marc Marquez, terzo e tornato nella “first row” dopo due round d’assenza. Con Yamaha, Suzuki e Honda rappresentate nella top-3, in seconda fila figura la prima Ducati con Andrea Iannone, sesto e preceduto da Dani Pedrosa (4°) e da un convincente Pol Espargaro (5°), ma davanti a Cal Crutchlow ed al già menzionato Lorenzo.

“Porfuera” scatterà dall’ottava casella a precedere Maverick Vinales (Suzuki, 9°), in quarta fila i nostri Andrea Dovizioso (Ducati GP15 ufficiale) e Danilo Petrucci (Ducati GP14 Pramac, qualificatosi grazie al 2° crono nel “Q1”) rispettivamente dalla decima e undicesima casella. Per completare il novero dei nostri portacolori, Alex De Angelis (ART Ioda) e Marco Melandri (Aprilia) chiudono il gruppo con il 13° e 14° tempo del Q1, 23° e 24° in griglia.

MotoGP™ World Championship 2015
Motul TT Assen
TT Circuit Assen, Classifica Qualifiche (Q2)

01- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’32.627 (Factory)
02- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.231 (Factory) *
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.259 (Factory)
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.360 (Factory)
05- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.493 (Factory)
06- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.389 (Factory) *
07- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V – + 0.401 (Factory)
08- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.415 (Factory)
09- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.449 (Factory) *
10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.485 (Factory) *
11- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 0.499 (Factory) *
12- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.609 (Factory)

La Griglia di partenza

01- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 (Factory)
02- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR (Factory) *
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V (Factory)
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V (Factory)
05- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 (Factory)
06- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 (Factory) *
07- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V (Factory)
08- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 (Factory)
09- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR (Factory) *
10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 (Factory) *
11- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 (Factory) *
12- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 (Factory)
13- Stefan Bradl – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward (Open)
14- Yonny Hernandez – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 (Factory) *
15- Loris Baz – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward (Open)
16- Scott Redding – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V (Factory)
17- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.1 (Open)
18- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 (Open)
19- Eugene Laverty – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS (Open)
20- Jack Miller – CWM LCR Honda – Honda RC213V-RS (Open)
21- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP (Factory) *
22- Nicky Hayden – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS (Open)
23- Alex De Angelis – E-Motion Iodaracing Team – ART GP14 (Factory) *
24- Marco Melandri – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP (Factory) *

* ‘Factory’ con concessioni ‘Open’

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy