MotoGP Assen: Jorge Lorenzo “Siamo tutti vicini in classifica”

MotoGP Assen: Jorge Lorenzo “Siamo tutti vicini in classifica”

Punta ad un buon risultato nelle qualifiche e al podio

Commenta per primo!

Non c’è una superiorità Yamaha a Barcellona. Almeno, e lo dice proprio Jorge Lorenzo, non così netta. Ad Assen nelle prime prove sono tutti ravvicinati in classifica, 11 piloti in sei decimi, i tre protagonisti della rincorsa al titolo a pochi centesimi. Per questo che il pilota maiorchino ha già compreso la situazione, e per questi motivi che punterà da domani a migliorare la competitività della sua Yamaha M1.

Oggi non è stata una giornata proprio perfetta, ma sono abbastanza veloce e, pertanto, soddisfatto“, commenta Jorge Lorenzo. “Non è andata come Barcellona dove subito eravamo davanti: qui tutti i piloti di punta sono molto vicini, praticamente in due decimi ci siamo tutti. Sono convinto che domani le qualifiche saranno molto combattute, ed è per questo che dobbiamo far qualche modifica alla moto per esser ancora più veloci“.

Tutt’altra vita rispetto a Barcellona per il team Fiat Yamaha: non c’è più una così evidente superiorità, anche se le varie YZR M1 schierate sono ad un buon punto in classifica. Ne è consapevole Jorge Lorenzo, già pronto per le qualifiche di domani.

Rispetto a Barcellona è un’altra gara, non saremo certamente così veloci rispetto agli altri. Ad ogni modo dobbiamo dare del nostro meglio, restar concentrati. Per domani? Una bella qualifica, così da poter partir bene per la gara di sabato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy