MotoGP: Andrea Dovizioso “Possiamo essere competitivi”

MotoGP: Andrea Dovizioso “Possiamo essere competitivi”

Fiducioso di lottare al top a Laguna Seca

Commenta per primo!

Andrea Dovizioso non è certo soddisfatto della quinta posizione rimediata al Sachsenring pochi giorni fa, nonostante la battaglia vinta col connazionale Marco Simoncelli e l’americano Nicky Hayden. Anche per questo motivo, il forlivese di casa Honda HRC ha tutta l’intenzione di migliorarsi in questo fine settimana di Laguna Seca, circuito che al pilota italiano piace molto. Lo scorso anno, uno sfortunato inconveniente gli ha tolto la possibilità di ottenere un buon risultato in gara, terminata con un DNF. Guardando però alla vittoria della scorsa stagione ottenuta dal compagno di squadra Dani Pedrosa, unita al successo sempre di quest’ultimo nella scorsa gara in terra tedesca, “Dovi” è più che fiducioso di far bene nel week-end statunitense.

“Ora andiamo direttamente a Laguna Seca subito dopo la Germania” dichiara Andrea Dovizioso “e non vedo davvero l’ora di correre lì poiché è un tracciato unico, e anche perché ho intenzione di migliorare il mio risultato della scorsa gara al Sachsenring. Siamo completamente concentrati nell’ottenere un ottimo piazzamento questo week-end prima di fermarci per la pausa estiva. Lo scorso anno sono stato veloce a Laguna e stavo ottenendo un’ottima gara, ma sfortunatamente ho agganciato le aste di plastica all’uscita della corsia box ad alta velocità e questo ha danneggiato la leva della frizione, che ha contribuito più avanti alla mia caduta.

Fino a quel punto stavo battagliando con Valentino e sarebbe potuta risultare una buona gara. Ma in ogni caso, questo significa che sono fiducioso nell’approcciare il fine settimana e so che possiamo essere competitivi in questo Gran Premio. Dani (Pedrosa) ha vinto la gara lo scorso anno, così come la scorsa gara in Germania, e questo ci dà della motivazione extra.

Il tracciato di Laguna Seca è speciale, molto diverso rispetto agli standard di tracciati ai quali siamo abituati in Europa, e per questa ragione è interessante correre qui. Mi piace molto l’atmosfera, la gente e i fan, ed è sempre un piacere essere in California.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy