MotoGP: Alvaro Bautista “Possiamo far bene in Australia”

MotoGP: Alvaro Bautista “Possiamo far bene in Australia”

Conta di portare la Suzuki nelle posizioni di vertice

Commenta per primo!

Ad un certo punto a Motegi Alvaro Bautista, vuoi per le sventure altrui, vuoi per la crescita Suzuki, si era ritrovato in terza posizione con la concreta possibilità di chiudere al quarto posto. Una rovinosa caduta ha tolto all’ex iridato 125cc questa grande performance, con la speranza di rifarsi a Phillip Island il prossimo fine settimana.

Undicesimo lo scorso anno, “Batigas” è consapevole che si tratta del circuito ostico per eccellenza della propria Suzuki GSV-R, ma è convinto che questa volta andrà diversamente…

La gara del Giappone è stata una vera delusione alla fine, perché dopo tutto il lavoro fatto meritavamo quel quarto posto“, ricorda Alvaro Bautista. “Dobbiamo tenere tutti gli aspetti positivi di quel week end e delle gare prima, e continuare a lavorare in quella direzione in Australia.

So che si tratterà di una sfida completamente diversa, ma la moto ora funziona bene e in tutte le condizioni, questo fine settimana ci dirà quanto abbiamo fatto questa stagione. L’anno scorso a Phillip Island non ho chiuso nei primi dieci solo per un centesimo di secondo e sono convinto che quest’anno possiamo fare molto di più. Non si sa mai che tempo ci sarà a Phillip Island, ma noi siamo pronti a tutto!“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy