MotoGP: Alex De Angelis al Mugello con buoni ricordi

MotoGP: Alex De Angelis al Mugello con buoni ricordi

Quarto lo scorso anno il pilota sammarinese della Honda

Commenta per primo!

L’inizio di stagione non è stato proprio positivo per Alex De Angelis, non in grado di ottenere i risultati sperati. Il pilota sammarinese, tuttavia, vede nel Mugello come un’occasione per riscattarsi, in un tracciato dove è sempre andato molto bene e dove potrà contare su un ritrovato feeling con la RC212V.

Le cose non sono andate come avremmo voluto ultimamente, ma il Gran Premio d’Italia è un’occasione speciale per tutti noi e sono determinato a far di tutto pur di cambiare la situazione”, afferma De Angelis. “La nuova messa a punto che abbiamo azzardato durante la seconda parte della gara di Le Mans ha funzionato bene, perciò, utilizzando i dati acquisiti, contiamo di partire con una buona base già dalle prove di venerdì pomeriggio“.

Il pilota del team San Carlo Honda Gresini può sperare in un weekend positivo al Mugello, d’altronde ha sempre ben figurato in 250 e ha chiuso quarto lo scorso anno nella top class.

Al Mugello, per tre volte consecutive sono salito sul podio nella classe 250“, ricorda Alex, “l’anno scorso invece, ho corso la più bella gara del mio anno di esordio in MotoGP, concludendo quarto. Vorrei potermi ripetere anche quest’anno, perché, pur essendo il Gran Premio di San Marino il mio vero GP di casa, ho molti fan che mi sostengono anche qui al Mugello e voglio ottenere un buon risultato per loro. La loro presenza è una motivazione in più per dare il massimo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy