MotoGP: Aleix Espargaro vuole correre a Laguna Seca

MotoGP: Aleix Espargaro vuole correre a Laguna Seca

Arriva anche il “Forza Randy” dal Pramac Racing

Commenta per primo!

Nell’incidente che ha visto Randy De Puniet rimediare la frattura di tibia e perone della gamba sinistra è rimasto coinvolto anche Aleix Espargaro. Il pilota spagnolo del Pramac Racing Team ha rimediato un piccolo taglio al ginocchio sinistro (2 punti di sutura) ed una presunta rottura della vertebra C7. Saranno necessari ulteriori accertamenti, ma Espargaro sembra già adesso in grado di correre a Laguna Seca.

Avevo un forte dolore al polso e al collo, avrei voluto compiere il giro di schieramento per accertarmi delle mie condizioni fisiche e se fossi stato in grado di guidare avrei preso parte alla seconda corsa“, spiega Aleix Espargaro. “Peccato perché avrei potuto conquistare una buona posizione. Ho fatto subito le radiografie nella clinica mobile e fortunatamente non c’è niente di rotto, mentre all’ospedale di Chemnitz, dove mi hanno portato per sottopormi ad ulteriori controlli, mi è stata riscontrata una frattura alla vertebra C7. Stasera invieremo le lastre in Spagna al mio dottore che vedrà se è una nuova o vecchia frattura. Sono fiducioso e spero di riuscire a partecipare al prossimo Gran Premio degli Stati Uniti“.

Nel frattempo il Pramac Racing Team ha voluto porgere i più sinceri auguri di pronta guarigione a Randy De Puniet coinvolto nel bruttissimo incidente, che qui riportiamo.

L’incidente avvenuto ieri durante il Gran Premio di Germania corso sul circuito del Sachsenring, ha visto Mika Kallio, pilota del Pramac Racing Team, coinvolto in un incidente fortuito con il pilota francese Randy De Puniet. Il pilota finlandese e il Pramac Racing Team sono vicini al pilota del Team Lcr e gli augurano una pronta guarigione per poterlo riavere in pista al più presto. Forza Randy!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy