MotoGP: 150 gare nella top class per Colin Edwards

MotoGP: 150 gare nella top class per Colin Edwards

Raggiungerà questo traguardo al Motorland Aragon

Commenta per primo!

Ben 175 gare disputate nel Mondiale Superbike, ma per Colin Edwards, dal 1995 impegnato a tempo pieno in Europa, questo fine settimana al Motorland Aragon di Alcaniz ci sarà l’occasione di celebrare un altro invidiabile traguardo: le 150 presenze in MotoGP.

Attuale pilota del team Yamaha Tech 3, Edwards aveva esordito in MotoGP nel 2003 con l’Aprilia, salvo poi passare al team Honda Gresini la stagione successiva e con la Yamaha ufficiale nel 2005 accanto a Valentino Rossi. Con la formazione “factory” dei Tre Diapason ha corso fino alla stagione 2007 compresa, legandosi al team satellite Tech 3 dal 2008 ad oggi

In MotoGP Colin Edwards ha saltato soltanto un Gran Premio per infortunio (quest’anno a Barcellona) cogliendo complessivamente 12 podi e 3 poles position, l’ultima a Shanghai nel 2008. Insomma al “Texas Tornado” è mancata soltanto la vittoria in questa lunga militanza nella classe regina.

E’ davvero incredibile, sembra ieri che sono passato dalla Superbike alla MotoGP, adesso sono prossimo a festeggiare il traguardo dei 150 GP disputate!“, afferma Colin Edwards. “Qui in MotoGP ho avuto dei grandi momenti e sono felice di poter continuare a correre anche nel 2012. Farò di tutto al Motorland Aragon per celebrare questo anniversario e regalare al team Tech 3 un buon risultato“.

Come risaputo nel 2012 Colin Edwards correrà sempre in MotoGP con la debuttante “CRT” (o Moto1 che dir si voglia) del team NGM Mobile Forward Racing, probabilmente su base motoristica Yamaha 1000cc e telaio realizzato sempre da Tech 3.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy