Marco Simoncelli, il ricordo di Hiroshi Aoyama

Marco Simoncelli, il ricordo di Hiroshi Aoyama

Suo compagno di squadra e “rivale” in 250cc

Commenta per primo!

Oggi è il suo compleanno, ma non c’è alcuna ragione per festeggiare. Di Marco Simoncelli Hiroshi Aoyama è stato quest’anno il suo compagno di squadra al Team San Carlo Honda Gresini, ma anche “rivale” nella corsa al titolo mondiale nella classe 250cc, stagione 2009. Inevitabilmente “Hiro Hero” è stato uno dei piloti più colpiti dalla tragedia di Sepang, come ha avuto modo di scrivere nel proprio blog personale.

Il mio compagno di squadra Marco è caduto durante la gara di Sepang. Ha lottato per la vita, ma sfortunatamente ci ha lasciato. Penso non ci siano parole per descrivere questa tragica perdita. Siamo stati rivali in 250cc e ci siamo incontrati come avversari da rookies in MotoGP. In più da quest’anno correvamo insieme come compagni di squadra. E’ sempre stato un ragazzo dal cuore d’oro, amato da tantissime persone e io so il perchè.

Non ci sono le parole per commentare l’accaduto. L’unica cosa che si può dire in questo momento è: perchè? Sono davvero triste e desidero rivolgere le mie condoglianze alla famiglia di Marco, ai suoi fans, ai componenti della squadra. Riposa in pace Marco“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy