Marc Marquez: “La MotoGP? Impegnativa, ma.. fantastica!”

Marc Marquez: “La MotoGP? Impegnativa, ma.. fantastica!”

Subito veloce all’esordio in sella alla MotoGP

Commenta per primo!

Alle 15:28 è iniziata ufficialmente la nuova avventura di Marc Marquez. Il pilota più atteso all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia non ha deluso le aspettative della vigilia: alla prima presa di contatto con la Honda RC213V Factory Spec. MotoGP, dopo soli 28 giri (21 effettivi) e 90 minuti di prove, ha siglato il miglior riferimento cronometrico personale in 1’33″403 ad esattamente 1″081 dal compagno di squadra al Repsol Honda Team (nonchè vice-Campione del Mondo) Dani Pedrosa. “Sono davvero molto felice“, ammette Marc Marquez. “Ho aspettato tutto il giorno prima di scendere in pista, ma l’attesa è stata ripagata. Stavo per spazientirmi, così dopo le 15 abbiamo deciso che era il momento giusto per provare. Se devo esser sincero, all’inizio non è stato facile: la potenza della MotoGP si sente e parecchio! In rettilineo più volte ho faticato a controllare il sollevamento dell’anteriore, ma poco a poco ho trovato la fiducia e, ad ogni uscita, sono sempre stato più veloce della precedente. Ho cercato di modificare il mio stile di guida rispetto alla Moto2 perchè le differenze sono sostanziali. Ci sono ancora diversi aspetti da migliorare, devo ancora capire bene le sensazioni sul davanti perchè la gomma anteriore è completamente diversa come caratteristiche rispetto a quello che sono abituato. La buona notizia è che questa nuova avventura è iniziata bene, adesso mi preparo per il prossimo test“. Marc Marquez tornerà in sella alla Honda RC213V MotoGP dal 26 al 28 novembre a Sepang, ultima sessione di prove 2012 prima dei test collettivi in programma, sempre sul tracciato malese, il prossimo mese di febbraio. L’analisi dei tempi di Marc Marquez all’esordio in MotoGP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy