Marc Marquez: “Gran giro, bella pole, ma penso alla gara”

Marc Marquez: “Gran giro, bella pole, ma penso alla gara”

Nuovo record della pista a Misano e 6° pole in MotoGP

Commenta per primo!

Ormai lo si può dire: oggi a Misano Marc Marquez ha dato vita ad una pole “delle sue”. Nuovo primato della pista in 1’32″915 sotto al precedente primato di Casey Stoner del 2011 in 1’33″138, un vantaggio di oltre mezzo secondo rispetto a Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Così, nonostante una caduta nel corso della mezz’ora di prove libere pre-qualifiche, il capoclassifica di campionato ha conquistato la sesta pole position stagionale ed in carriera nella top class dopo Austin, Le Mans, Sachsenring, Indianapolis e Silverstone, la 34esima complessiva nelle tre classi del Motomondiale, viatico domani per presentarsi in griglia da preannunciato favorito per la vittoria in gara.

Posso esser soltanto felice per questa pole, è stato davvero un gran giro“, afferma Marc Marquez. “Tutta la giornata è andata bene a parte quella scivolata nel corso dell’ultima sessione di prove libere. E’ stato un mio errore, ora so dove e perchè ho sbagliato.

Dopo questa caduta, in qualifica mi sono trovato subito bene con la moto: avevo un gran feeling, ad ogni uscita ho migliorato i miei tempi e così è arrivata questa pole. Sono soddisfatto, ma l’importante resta sempre la gara.

Lorenzo ha un gran ritmo, stesso discorso per Dani, anche Valentino (Rossi) sarà difficile da battere qui a Misano, è la sua gara di casa dove è sempre andato molto forte così come per tutto questo fine settimana. Vedremo se riuscirò a lottare con loro: la partenza sarà fondamentale, così come i primi giri dove sarà indispensabile restare nel gruppo di testa per ambire ad un buon piazzamento in ottica campionato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy