Marc Marquez: “Cadute a parte, solo sensazioni positive”

Marc Marquez: “Cadute a parte, solo sensazioni positive”

Chiude a soli 81 millesimi dal miglior tempo

Commenta per primo!

C’è mancato davvero poco per ritrovare Marc Marquez per la prima volta al comando della classifica al termine di una giornata di prove della MotoGP. Per soli 81 millesimi, il Campione del Mondo Moto2 in carica ha concluso la tre-giorni di test a Sepang alle spalle del proprio compagno di squadra in Repsol Honda Dani Pedrosa. Nonostante due scivolate (quattro in totale fin qui in sella alla Honda MotoGP), il nuovo “craque” del motociclismo ha concretizzato significativi passi avanti nel processo di affiatamento alla RC213V in previsione dei prossimi test tra Austin e Jerez de la Frontera.

Complessivamente è stata una buona giornata di prove“, ammette Marc Marquez. “Nella mattinata, sul bagnato, mi stavo trovando bene, ma purtroppo sono scivolato alla curva 12: una banale caduta, avevo messo le ruote sopra la linea bianca e con l’asfalto bagnato è un attimo ritrovarsi a terra.

Nel pomeriggio con la pista asciutta abbiamo proseguito il nostro programma di lavoro, concentrandoci prevalentemente sulla messa a punto della moto e su diversi aspetti relativi all’elettronica. Inizialmente non avevo un gran feeling sul davanti e, proprio quando stavo forzando un pò di più, mi sono ritrovato a terra.

Nel finale siamo così tornati al set-up di base e tutto è andato per il meglio, tanto che ho avvicinato di pochi millesimi Dani. In ogni caso sono stati tre giorni positivi, ci sono delle buone sensazioni da confermare ad Austin nei prossimi test“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy