Jorge Lorenzo: “Sono arrivato al limite per questa pole”

Jorge Lorenzo: “Sono arrivato al limite per questa pole”

La quarta pole consecutiva a Laguna Seca

Commenta per primo!

Un giro capolavoro per una pole, la quarta consecutiva a Laguna Seca, sensazionale. Jorge Lorenzo scatterà davanti a tutti domani in gara per l’edizione 2012 del Red Bull U.S. Grand Prix, giunto alla terza pole stagionale dopo Losail e Jerez, la 21esima pole in carriera nella classe regina, la 47esima nelle tre classi del Motomondiale.

Autore in 1’20″554 del nuovo primato assoluto del Mazda Raceway di Laguna Seca, il Campione del Mondo 2010 non può che esser soddisfatto per questo exploit, capace in un sol colpo di regolare le due Honda RC213V ufficiali di Casey Stoner e Dani Pedrosa, vantando un passo-gara semplicemente strepitoso (soltanto ieri 14 giri sotto l’1’22”).

Per questa pole ho dato davvero il massimo: sono arrivato al limite“, ammette Jorge Lorenzo. “Sapevo che Stoner e Pedrosa erano molto competitivi, pertanto non avevo altra scelta se non quella di dare il massimo. Nell’ultimo settore, dove avevamo sempre perso qualcosa nei primi turni, sono riuscito a concretizzare questa pole, ma non è stato facile.

I primi due tentativi sono stati abortiti per il traffico, ma al terzo ho trovato il momento giusto e tutto è andato per il meglio. Sono davvero felice, so quanto sia importante per la Yamaha un simile risultato a Laguna Seca, ma l’importante resta sempre la gara di domani.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy