Jorge Lorenzo: “Meglio rispetto a ieri, ma non basta”

Jorge Lorenzo: “Meglio rispetto a ieri, ma non basta”

Tanti kilometri per risolvere i problemi a Sepang

Commenta per primo!

Male nell’inaugurale giornata di test, qualche incoraggiante progresso nel secondo giorno di prove a Sepang. Nonostante qualche problema di troppo, Jorge Lorenzo ha staccato oggi in 2’00″573 il sesto riferimento cronometrico nei Test della MotoGP in Malesia. Nei 49 giri effettuati il quattro volte Campione del Mondo ha evidenziato qualche significativo progresso, lavorando su vari aspetti della propria Yamaha YZR M1.

La posizione in classifica non è il massimo“, ha ammesso il vice-Campione del Mondo in carica, “ma rispetto a ieri abbiamo concretizzato un passo avanti. Siamo intervenuti modificando qualcosa in termini di elettronica. Questi cambiamenti hanno migliorato complessivamente il comportamento della moto in curva: adesso le sensazioni sono simili a quelle dello scorso anno.

Oggi sono riuscito a mantenere un ritmo più costante ed esser più veloce sul giro singolo. Ovviamente questo non basta, dobbiamo lavorare ancora perchè gli avversari sono molto forti in questo momento. La nota positiva è che sono più soddisfatto rispetto a ieri“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy