Jorge Lorenzo: “Correrò con il telaio vecchio. Futuro? E’ presto”

Jorge Lorenzo: “Correrò con il telaio vecchio. Futuro? E’ presto”

Lorenzo tra i protagonisti in Conferenza Stampa a Le Mans

Commenta per primo!

Reduce da un non esaltante weekend a Jerez, Jorge Lorenzo si presenta a Le Mans con tanta voglia di riscatto. Un intento ribadito nel corso della “Pre Event Press Conference” al Circuit Bugatti, dove ha colto l’occasione per parlare del suo futuro.

Il risultato di Jerez non è stato ovviamente positivo“, spiega il pilota maiorchino. “Il terzo posto in Argentina sì, anche se forse potevamo concluder in seconda posizione, ma è stato in ogni caso un risultato importante. Il mio pensiero è che non siamo poi così lontani dal vertice. A Jerez non siamo riusciti ad adattare la messa a punto alle peculiarità delle gomme dure con diverse temperature, ma per fortuna i Test sono andati bene: abbiamo apportato soltanto qualche cambiamento di messa a punto per ridurre lo spinning e far funzionare meglio le gomme morbide che dovrebbero essere la scelta giusta per questo fine settimana. Le Mans è un circuito favorevole alla Yamaha, nel triennio 2008-2010 io e Valentino abbiamo ottenuto risultati importanti. Quest’anno la situazione è un pò diversa, ma il podio dovrebbe esser alla nostra portata“.

La condizione fisica sarà uno degli aspetti da non sottovalutare. “In Argentina ero un pò stanco perchè avevo spinto molto per concludere sul podio. Anche a Jerez non è andata meglio: il weekend era iniziato non nel miglior modo possibile, ero un pò teso e nervoso, questo poi l’ho pagato nel prosieguo del weekend. Spero che andrà diversamente qui. C’è da dire mi sono allenato parecchio in questi giorni, rispetto a Jerez sto meglio e spero di poterlo dimostrare con un buon risultato“.

Confermata inoltre la scelta del telaio ‘vecchio’, al contrario del suo compagno di squadra Valentino Rossi. “Abbiamo deciso di provare il nuovo telaio nei Test a Jerez. Sinceramente non ho notato grandi differenze: sono praticamente uguali. Per questo ci siamo concentrati su altri aspetti e abbiamo deciso di continuare qui con la versione più ‘vecchia’ del telaio“.

Tiene banco il mercato anche per Jorge Lorenzo. “Non c’è fretta: è ancora presto, siamo soltanto alla quinta gara. La mia priorità non cambia: voglio restare in Yamaha, correre sempre con questo marchio fino al termine della mia carriera. Ci lavorerà il mio manager, in questo momento sono concentrato esclusivamente sulla pista“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy