Fondazione Simoncelli, diffidate dalle pagine Facebook non ufficiali

Fondazione Simoncelli, diffidate dalle pagine Facebook non ufficiali

Sono comparse pagine Facebook non autorizzate

Commenta per primo!

Mentre procede spedita l’attività della Fondazione Marco Simoncelli attraverso l’impegno quotidiano della famiglia del Sic e di Kate Fretti con l’obiettivo di raccogliere fondi per portare avanti significativi progetti a favore dei soggetti più deboli e svantaggiati, su Facebook compaiono due pagine nonufficiali con il nome della Fondazione intitolata al pilota. Si tratta delle pagine “Fondazione Marco Simoncelli” e “Fondazione Marco Simoncelli 58”.

Non sono pagine amministrate da noi né dai nostri fornitori – specifica il padre Paolo – quindi invitiamo i naviganti a procedere cautamente rispetto alle informazioni che verranno pubblicate. LaFondazione – continua – comunica la propria attività esclusivamente attraverso il sito internet www.marcosimoncellifondazione.it aggiornato con assiduità e puntualità relativamente alla nostra attività inmemoria di Marco.

Ogni giorno sono tantissime – continua – le proposte di partecipazione a motoraduni, memorials ed iniziative private di vario tipo dedicate a Marco, il cui ricordo è evidentemente ancora vivo nel cuore di tante persone, amici e fans. Tra tutte anche quella arrivata pochi giorni fa dalla famiglia Orfei che ha deciso di devolvere l’intero incasso dello spettacolo in programma domani sera a Misano Adriatico alla Fondazione.

Abbiamo accolto con piacere l’invito a partecipare alla serata, in nome dei numerosissimi gesti di solidarietà umana arrivati da parte dei bambini che ci hanno inviato lettere, disegni e oggetti di ogni tipo regalandoci un sorriso anche nei momenti più difficili”.

Ufficio Stampa Fondazione Marco Simoncelli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy