Ducati Open, Dall’Igna “La configurazione più interessante”

Ducati Open, Dall’Igna “La configurazione più interessante”

Luigi Dall’Igna motiva questa scelta Ducati

Commenta per primo!

La stagione 2014 della MotoGP vedrà al via tutti e quattro i piloti Ducati iscritti all’inedita classe “Open”: serbatoio da 24 litri rispetto ai 20 delle “Factory”, 12 e non 5 motori per affrontare la stagione, gomma morbida Bridgestone “dedicata” e l’imposizione della centralina Magneti Marelli con software Dorna/Marelli. Luigi Dall’Igna, Direttore Generale Ducati Corse, ha così motivato questa decisione.

Abbiamo analizzato attentamente il nuovo regolamento tecnico, arrivando alla conclusione che la configurazione Open è, in questo momento, la più interessante per Ducati“, afferma Luigi Dall’Igna. “Quest’anno dobbiamo continuare a sviluppare le moto per migliorare la nostra competitività, e l’opzione Factory ci sembrava troppo restrittiva per le nostre esigenze.

Siamo fiduciosi che il pacchetto elettronico fornito da Magneti Marelli e DORNA sia di ottima qualità e che quindi ci permetterà una corretta gestione di tutte le funzioni principali della moto e del motore“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy