Dani Pedrosa: “Oggi a riposo, non c’era niente da provare”

Dani Pedrosa: “Oggi a riposo, non c’era niente da provare”

Salta l’ultima giornata di prove della MotoGP a Jerez

Commenta per primo!

Presentatosi nella primissima mattinata a Jerez con il chiaro intento di riprendere quel discorso lasciato in sospeso ieri per la pioggia (un conclusivo “run” abortito sul nascere con tre passaggi consecutivi sotto l’1’40”), Dani Pedrosa, di comune accordo con il Repsol Honda Team, ha deciso di non scender in pista a Jerez de la Frontera. A riposo complici i problemi al collo accusati nelle scorse settimane, saggiamente rimasto lontano dai guai senza nulla di nuovo da provare per la propria Honda RC213V Factory Spec., rimandando il tutto tra un paio di settimane per l’esordio stagionale di Losail.

Quando siamo arrivati al circuito questa mattinata c’era il sole, ma poco dopo ha iniziato a piovere“, afferma Dani Pedrosa. “In quel momento stavamo parlando con la squadra sul programma di lavoro e, alla fine, abbiamo deciso di non provare.

Non c’era niente di nuovo da testare in queste condizioni, inoltre ieri ho riaccusato dolori al collo ed è stato un bene restare a riposo per un giorno. Non aveva senso provare oggi, sono già soddisfatto del bilanciamento della moto e siamo pronti per correre tra due settimane a Losail“.

In carriera Dani Pedrosa non ha mai conquistato la vittoria a Losail nella top class e nel GP d’apertura della stagione, impresa centrata nel passato soltanto in 250cc (nel 2004 all’esordio a Welkom, nel 2005 a Jerez de la Frontera).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy