Dani Pedrosa “La RC213V cresce bene, ma aspettiamo novità”

Dani Pedrosa “La RC213V cresce bene, ma aspettiamo novità”

Chiude a ridosso di Casey Stoner i test di Sepang

di Redazione Corsedimoto

Distacco dal compagno di squadra Stoner contenuto, grazie ad un significativo 2’00″648, a poco meno di 2 decimi, buone sensazioni nella definizione della miglior messa a punto per la propria Honda RC213V. Così si può riassumere la conclusiva giornata di test a Sepang per Dani Pedrosa, parso soddisfatto del bilanciamento trovato con la 1000cc, anche se aspetta novità dalla HRC per i prossimi test in agenda dal 23 al 25 marzo a Jerez de la Frontera.

In questi test abbiamo lavorato principalmente sul telaio cercando una buona base di partenza“, ha ammesso il tre volte Campione del Mondo tra 250 e 125cc. “Sepang è un circuito particolare e molto esigente, andar bene qui significa avere le idee chiare per il futuro. Lasciamo questi test con buone sensazioni, riuscendo oltretutto a far dei passi in avanti rispetto ai precedenti test.

Adesso la moto lavora un pò meglio, si sente meno il chattering in ingresso curva e sono stati fatti dei progressi in fase di frenata. Ci resta da perfezionare l’entrata e percorrenza a centro curva, ma per questo tutto è rinviato a Jerez dove lavoreremo più approfonditamente su motore ed elettronica.

Qui a Sepang abbiamo provato tante cose, non ultimo un diverso cupolino che mi consente di star meglio “in carena” rispetto al solito. Sono soddisfatto, adesso contiamo di riconfermarci a Jerez.“

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy