Dani Pedrosa: “Austin circuito unico nel suo genere”

Dani Pedrosa: “Austin circuito unico nel suo genere”

Conclude a 4 decimi da Marquez il primo giorno di test

Ha concluso a 4 decimi dal proprio compagno di squadra Marc Marquez, ma per Dani Pedrosa al termine dell’inaugurale giornata di prove al Circuit of the Americas di Austin non è il primo dei pensieri. Il portacolori del Repsol Honda Team ha speso tutto il tempo a disposizione per scoprire le caratteristiche del tracciato texano, difficile da imparare, specie in diversi settori dove è necessario percorrere qualche giro in più per arrivare vicino al limite.

Austin è un circuito noto e completamente diverso rispetto agli standard abituali“, spiega il tre volte Campione del Mondo. “Per questo è indispensabile far più giri possibili in questi test per trovare dei buoni punti di riferimento in staccata, dove cambiare marcia, se è meglio tenere la seconda o la terza e cose di questo genere.

Per quanto mi riguarda è stata una buona giornata di prove, il tracciato mi piace soprattutto il primo settore e la staccata al termine del rettilineo dei box. Le sensazioni sono positive anche se, a dire la verità, con poco grip è difficile farsi un’idea veritiera sul nostro potenziale qui ad Austin“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy