Casey Stoner, test “top secret” con la Holden V8 Supercars

Casey Stoner, test “top secret” con la Holden V8 Supercars

Si prepara per l’esordio nell’automobilismo

Commenta per primo!

Proprio quando sono circolati “rumors” di ogni genere e tipo su una possibile partecipazione ai round di Phillip Island e Motegi della MotoGP da wild card, Casey Stoner ha iniziato a tutti gli effetti la sua nuova avventura nell’automobilismo sportivo. Mentre le squadre del V8 Supercars erano impegnate per i test ufficiali ad Eastern Creek (oggi “Sydney Motorsports Park”), il due volte Campione del Mondo MotoGP ha preso contatto con la Holden Commodore preparata dal Triple Eight Racing ed iscritta sotto le insegne di “Red Bull Racing Australia” tra il leggendario tracciato di “Mount Panorama” a Bathurst ed al Queensland Raceway di Willowbank.

Come riporta “WA Today”, per questo doppio-test di settimana scorsa Stoner è stato seguito da due veterani del V8 Supercars come Greg Murphy (quattro vittorie alla Bathurst 1000) e John Bowe, presenti per aiutare Casey nel processo di apprendistato alla sua nuova realtà a quattro ruote.

Oltre a percorrere il maggior numero di kilometri possibile, questi test a Stoner sono serviti per garantirsi la licenza CAMS (Confederation of Australian Motor Sport) per esordire il prossimo 3 marzo ad Adelaide nella “Dunlop Series”, campionato propedeutico al V8 Supercars. Per questo debutto, oltre ai test in pista, Casey Stoner si sta allenando con uno specifico simulatore di guida, come mostra il video qui di seguito.

Tutto quello che c’è da sapere sull’avventura di Casey Stoner nel V8 Supercars

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy