Casey Stoner correrà in auto nel V8 Supercars, è ufficiale

Casey Stoner correrà in auto nel V8 Supercars, è ufficiale

Confermato ufficialmente il passaggio alle auto

Commenta per primo!

Non ci sono più le smentite di circostanza. Adesso è ufficiale: Casey Stoner, due volte Campione del Mondo MotoGP, leggenda del motociclismo con 45 vittorie, 43 pole position ed 89 podi conseguiti in carriera, lascia definitivamente le due ruote per correre quest’anno nella “Dunlop Development Series” del V8 Supercars, campionato propedeutico alla categoria più prestigiosa ed importante del Motorsport australiano riservata a vetture turismo da oltre 500cv. Stoner, che soltanto settimana scorsa aveva smentito questa notizia (“Non credete a tutto quello che leggete: non ho ancora deciso cosa farò“), ha firmato un contratto di 1 anno con il Triple Eight Racing, la squadra più titolata del V8 Supercars che quest’anno assumerà la denominazione ufficiale di “Red Bull Racing Australia” complice l’accordo di sponsorizzazione con il rinomato Energy Drink. Il bi-Campione del Mondo MotoGP, a dispetto di quanto trapelato in precedenza, prenderà parte a tutti e 7 gli eventi del calendario della Dunlop Series con l’esordio previsto dal 28 febbraio al 3 marzo prossimi ad Adelaide in occasione della “Clipsal 500”, evento inaugurale della stagione 2013. L’ex pilota di Ducati e Honda nella top class del motociclismo disporrà, da regolamento della Dunlop Series, di una Holden Commodore del 2010, ovviamente contraddistinta dal “suo” numero 27. Oltre all’annuncio, Red Bull Racing Australia ha rilasciato le prime immagini (scattate proprio nei giorni della smentita alla notizia) che ritraggono Stoner nella sua nuova veste di pilota dell’automobilismo. In contemporanea Holden Motorsport ha dato il benvenuto ufficiale a Casey, atteso per un primo test il 16 febbraio prossimo al Sydney Motorsport Park (ex-Eastern Creek). In passato altri campioni del motociclismo come Wayne Gardner, Mick Doohan, Aaron Slight e Troy Bayliss avevano tentato l’avventura nel V8 Supercars, senza tuttavia ottenere risultati degni di nota. Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy