Cal Crutchlow non correrà in Argentina, al suo posto Pirro

Cal Crutchlow non correrà in Argentina, al suo posto Pirro

Troppo dolore alla mano destra, salta il GP d’Argentina

Commenta per primo!

A dispetto delle notizie trapelate nei giorni scorsi, Cal Crutchlow sarà costretto a saltare il terzo appuntamento stagionale della MotoGP 2014 in programma dal 25 al 27 aprile prossimi all’Autodromo Termas de Rio Hondo (Argentina). Caduto in gara ad Austin, inizialmente al Campione del Mondo Supersport 2009 era stata diagnosticata una forte contusione alla mano destra con sublussazione del mignolo, ma ulteriori verifiche presso un centro specializzato di San Diego hanno rivelato che il pilota inglese si era anche procurato una microfrattura del dito e quindi è stato deciso di sottoporlo a un intervento chirurgico per l’inserimento di una vite stabilizzatrice. Come riporta il comunicato stampa Ducati, Crutchlow sperava di riuscire a recuperare in tempo per la gara argentina, ma purtroppo il dolore ancora intenso alla mano destra, che di fatto gli impedisce di poter usare correttamente il freno anteriore, lo ha obbligato a dare forfait ed a rientrare in Inghilterra per continuare le terapie riabilitative e cercare di essere pronto per la gara di Jerez. Per il GP d’Argentina il sostituto di Cal Crutchlow con la seconda Ducati Desmosedici GP14 accanto ad Andrea Dovizioso sarà Michele Pirro, collaudatore ufficiale del Ducati Test Team, già iscritto come “wild card” per il prossimo GP di Jerez de la Frontera. “Sono veramente dispiaciuto, perché ci tenevo davvero a correre in Argentina“, afferma Cal Crutchlow. “Martedì scorso mi hanno fatto una radiografia alla mano e hanno visto che il mignolo destro era ancora lussato e che c’era anche una piccola frattura, e quindi il Dottor Chao ha deciso di inserire una vite per stabilizzarlo. Purtroppo provo ancora troppo dolore alla mano destra: le nocche sono la parte che mi fa più male e non sono in condizione di poter correre questo weekend. Adesso torno a casa in Inghilterra per continuare la riabilitazione e farò il possibile per recuperare in vista del GP di Jerez“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy