Cal Crutchlow: “Finalmente il primo podio, week end perfetto”

Cal Crutchlow: “Finalmente il primo podio, week end perfetto”

Dopo 12 anni un pilota britannico sale sul podio

Commenta per primo!

Da 12 anni, nello specifico da Donington Park 2000 ad opera di Jeremy McWilliams, un pilota britannico non saliva sul podio nella classe regina del motociclismo. A colmare questa lacuna ci ha pensato Cal Crutchlow, grande protagonista del week-end della MotoGP all’Automotodrom di Brno, terzo in gara e al primo podio in carriera sul tracciato dove aveva già ben figurato nei recenti trascorsi tra Superbike e Supersport.

Scattato dalla prima fila grazie al secondo crono conseguito nelle qualifiche ufficiali, “The Dog” in solitaria ha concluso al terzo posto celebrando al meglio il rinnovo contrattuale con Yamaha Tech 3 per la stagione 2013.

Finalmente! E’ stato davvero un week-end perfetto: il rinnovo con Yamaha Tech 3 per il 2013, la pole sfiorata al sabato ed il mio primo podio in carriera in MotoGP. C’è voluto del tempo, ma alla fine grazie al lavoro della squadra siamo riusciti ad ottenere questo risultato: di questo devo soltanto ringraziare il team che ha creduto in me.

Nonostante le apparenze, non è stata una gara facile. Ho corso praticamente da solo e non è mai facile tenere alto il livello concentrazione, specie sapendo che dietro Andrea (Dovizioso) era pronto a sfruttare ogni singolo errore. Per fortuna tutto è andato per il meglio e con la moto avevo un feeling fantastico e così è arrivato questo podio.

Dopo questo risultato correrò con meno pressione del solito: erano 12 anni che un pilota britannico non saliva sul podio, è passato tanto tempo da Jeremy McWilliams, spero non bisognerà attendere altri 12 anni per ripetere un simile risultato!“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy