Cal Crutchlow “Esperienza incredibile in Argentina”

Cal Crutchlow “Esperienza incredibile in Argentina”

Promuove il circuito e la passione del pubblico

Ben 85 giri di pista nei due giorni di prove per una prima impressione positiva del Circuito Termas de Rio Hondo. Cal Crutchlow, alfiere del team Monster Yamaha Tech 3, è stato tra i rappresentanti della MotoGP presenti per questa prima presa di contatto del tracciato che dal 2014 ospiterà per i prossimi tre anni il Motomondiale, mostrandosi soddisfatto di questa esperienza e, per certi versi, sorpreso del calore del pubblico argentino.

Purtroppo nella conclusiva giornata di test abbiamo girato poco per la pioggia: è stato un vero peccato, in molti ci han detto che qui non pioveva da addirittura 20 settimane!“, ha detto Cal Crutchlow. “Alla fine sono comunque riuscito a qualche giro, anche per ringraziare i fan presenti in circuito.

Credo sia stata la prima volta in cui sono sceso in pista senza pressioni, così mi sono potuto divertire anche con gli altri piloti presenti qui in Argentina: solitamente diamo sempre il 100 % anche nei test, pertanto è stato bello per una volta poterci divertire un pò.

In questi due giorni di test abbiamo raccolto dei dati importanti per la Yamaha e Bridgestone: purtroppo la pista era abbastanza sporca, ma il disegno del tracciato mi piace parecchio, presenta diverse curve veloci e molti punti di sorpasso.

Per me questa è stata un’esperienza indimenticabile, siamo stati accolti meravigliosamente qui in Argentina dove c’è una grande passione per il nostro sport: mi sono divertito e ho amato ogni minuto trascorso qui in questi giorni“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy