Andrea Iannone: “Subito un buon feeling con la Ducati”

Andrea Iannone: “Subito un buon feeling con la Ducati”

Migliora i tempi sul giro e si avvicina ai primi della GP

Commenta per primo!

Con pista bagnata, umida e asciutta, 56 giri per scoprire sempre più le pecualirità della Ducati Desmosedici MotoGP con ottimi riscontri cronometrici e, soprattutto, un buon feeling. Non può che esser soddisfatto Andrea Iannone della due-giorni di prove all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia: tornato in sella alla Ducati dopo i promettenti test estivi al Mugello, il pilota vastese grande protagonista dell’ultimo triennio in Moto2 ha staccato un miglior crono personale in 1’33″833 a 1″5 dalla vetta della classifica, ma con ampi margini di miglioramento. “Non potevo chiedere o avere di più: qui ho tutto quello che desideravo“, afferma Andrea Iannone. “Sono entusiasta della squadra, con i ragazzi della squadra ho subito instaurato un bel rapporto e con la moto il feeling non è male. Nonostante le condizioni della pista oggi mi sono trovato subito bene. Inizialmente su pista umida mi sono dedicato a capir meglio il comportamento della Ducati in queste condizioni, poi a fine giornata con le slick i tempi sono migliorati nettamente. Questo significa che ho trovato il modo di mandar subito le gomme in temperatura e spinger sin dal primo giro: in MotoGP questo è importantissimo. Sono davvero soddisfatto, ho un bel rapporto con la squadra ed un buon feeling con la moto: non potrei esser più contento di così“. Per Andrea Iannone l’appuntamento per il secondo “winter test” con la Ducati Desmosedici MotoGP è ora fissato per fine mese a Jerez de la Frontera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy