Andrea Dovizioso: “Bene sull’asciutto e sul bagnato”

Andrea Dovizioso: “Bene sull’asciutto e sul bagnato”

Soddisfatto del potenziale della Yamaha M1

Commenta per primo!

Veloce in ogni condizione climatica. Un promettente inizio di week-end al Sachsenring per Andrea Dovizioso, determinato a ripetere il podio (secondo stagionale e da pilota Yamaha Tech 3) conseguito sabato scorso al TT Circuit Van Drenthe di Assen trovandosi a meraviglia con la propria YZR M1 1000cc anche sul toboga tedesco.

Autore di un miglior riferimento cronometrico (4° assoluto) nella mattinata in 1’22″922, il forlivese non ha particolari problemi nel mostrarsi fiducioso in vista delle qualifiche ufficiali di domani e, soprattutto, in previsione della gara in programma domenica a partire dalle 13:00.

Sono molto soddisfatto di com’è andata oggi“, afferma Dovizioso. “Sono veloce sia sull’asciutto che sul bagnato, siamo tutti racchiusi in pochi decimi nelle due sessione. Questa mattina sin dal primo giro ho trovato un buon feeling con la M1, pertanto ci siano concentrati prevalentemente sulla messa a punto in ottica gara.

Qui nel passato sono quasi sempre andato bene nelle prove, ma non altrettanto in gara: per questo il nostro principale obiettivo è stato quello di trovar un modo per gestire al meglio gli pneumatici sulla distanza. Il Sachsenring è un tracciato corto dove si spente gran parte del tempo a moto piegata, per questo è una delle tematiche da non trascurare pensando per domenica.

Anche sul bagnato non sono andato male come passo, ho seguito in pista Pedrosa e non ho avuto problemi a tenere la sua scia nonostante sia stato il più veloce oggi. Penso che sia un buon inizio, ma adesso dobbiamo aspettare l’evoluzione del meteo.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy