MotoGP, Yamaha chiede di modificare il format del week-end

MotoGP, Yamaha chiede di modificare il format del week-end

Lin Jarvis, Managing Director Yamaha, preme per cambiare il format dei week-end di gara. La proposta è di anticipare o posticipare la classe Moto2.

di Luigi Ciamburro
La Yamaha M1 di Valentino Rossi

Yamaha e altri costruttori hanno proposto un week-end di gara diverso rispetto ai Gran Premi attuali. Da tempo la casa di Iwata è alla ricerca dei motivi che causerebbero un inspiegabile calo di prestazioni dal sabato alla domenica nonostante venga utilizzato il medesimo setting, gomme uguali a temperature simili. Uno dei motivi potrebbe farsi risalire alla gommatura della Moto2 sull’asfalto che metterebbe in crisi il grip della M1. “Non sappiamo se sia vero – ha sottolineato Valentino Rossi -. Il problema è che succede solo per noi, non per la Honda e la Ducati. Fanno esattamente gli stessi tempi di sabato. E’ strano. Se fosse vero, non so perché”. Sull’ipotesi avanzata da Valentino Rossi abbiamo pubblicato un articolo lo scorso 1 agosto (rileggilo qui): secondo Giorgio Barbier, numero uno di Pirelli Moto, non ci sarebbe alcun fondamento scientifico.

Secondo indiscrezioni trapelate da MCN la gara domenicale di Moto2 potrebbe essere la prima a scendere in pista oppure essere posticipata dopo la MotoGP. Il cambio di regolamento avrà bisogno dell’approvazione della Commissione Grand Prix prima di attuare la modifica nella stagione 2019, ma il boss della Yamaha Lin Jarvis sta premendo affinchè avvenga il cambiamento. “Questa è solo la mia opinione personale, ma penso che sia strano vedere che corriamo per tutto il weekend con un format e poi domenica lo invertiamo, penso che dovremmo almeno seguire lo stesso format per tutto il weekend. Dipende dai tempi della TV e da molti altri fattori, ma perché inserire un’altra variabile nel giorno della gara? Quello che succede dipende dal formato che scegli, ma sembra che aggiunga una variabile di cui non abbiamo bisogno. La teoria è che abbiamo bisogno di più tempo, perché la classe MotoGP è più complicato da preparare, ma forse abbiamo bisogno di verificare se questo è ancora vero oggi“.

MXGP Imola Superfinale: Tutte le info sui biglietti 29-30 settembre

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy