MotoGP, Valentino Rossi sprofonda ad Aragon: “I problemi non migliorano”

MotoGP, Valentino Rossi sprofonda ad Aragon: “I problemi non migliorano”

Valentino Rossi 18° dopo le qualifiche ad Aragon. Il week-end si preannuncia più difficile del previsto, ma l’obiettivo resta difendere il terzo posto in classifica.

di Luigi Ciamburro
Valentino Rossi ad Aragon

Yamaha non riesce a venire fuori dal momento di crisi e Valentino Rossi sprofonda al 18° posto in griglia di partenza. Per riscontrare un risultato così deludente bisogna risalire fino al GP di Assen del 2006, ma all’epoca aveva un polso fratturato. Le alte temperature e le lunghe curve di Aragon hanno messo in crisi la M1, non a caso nessuna moto di Iwata ha avuto acesso diretto alla Q2. L’obiettivo per domani sarà raccogliere punti preziosi per cercare di difendere il terzo posto in vista del tour asiatico e prima del gran finale di Valencia, un altro terreno ostico per il pesarese.

Il week-end in salita era già stato preannunciato sulla carta, venerdì ha stretto i denti per rientrare nella top-10, sabato la situazione è andata peggiorando. nel tentativo di apportare alcune modifiche. “Oggi volevamo provare nuove cose e tutto è peggiorato, domani ho bisogno di provare altre cose per vedere se miglioreremo. La gara di domani sarà molto complicata, sono qui, quindi dobbiamo continuare a lottare… Voglio raccogliere punti e difendere il mio terzo posto in campionato. Questo è l’obiettivo per domani“.

La caduta nella FP3 ha peggiorato la situazione, nella FP4 i tecnici hanno ricostruito la moto, ma ogni tentativo di migliorare il setting si è rivelato un fallimento. Nella Q1 ha trovato traffico ai box, ha perso tempo e non è riuscito a compiere l’ultimo time attack. “La caduta mi ha condizionato, durante la Q1 ho perso troppo tempo e non ho potuto fare tutti i giri che volevo, giro dopo giro siamo stati lenti, abbiamo fatto tutto ciò che poteva essere fatto, abbiamo provato tutto quello che si può provare nel box, ma ci siamo resi conto che il problema rimane lo stesso… I nostri problemi non cambiano, il feeling con la moto rimane sempre negativo. E la velocità non migliora“.

MXGP Imola Superfinale: Tutte le info sui biglietti 29-30 settembre

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy