MotoGP, Valentino Rossi: “Ad Aragon vogliamo tornare sul podio”

MotoGP, Valentino Rossi: “Ad Aragon vogliamo tornare sul podio”

Valentino Rossi ritorna a puntare al podio nel GP di Aragon, obiettivo mancato dopo la pausa estiva del Motomondiale. Su un circuito poco favorevole a Yamaha il Dottore ci prova.

di Luigi Ciamburro
Valentino Rossi

Valentino Rossi ad Aragon per cercare di interrompere la scia negativa di Yamaha che prosegue da 23 Gran Premi, ma il circuito spagnolo non sembra in teoria fatto a misura della YZR-M1. Dal 2010 ad oggi ha conquistato solo tre podi, le frequenti frenate e ripartenze, soprattutto nel primo settore del tracciato, non sono il punto forte del team di Iwata. Sarà un altro week-end in salita per il campione di Tavullia, ma l’obiettivo dichiarato continua ad essere il podio.

Un anno fa Valentino Rossi ritornava in pista ad Aragon dopo appena 24 giorni dall’infortunio al ginocchio, seguito da un  intervento chirurgico. In pochi avrebbero scommesso su un ritorno in pista così repentino, ma la sua discesa in pista, con il quinto posto finale, lasciò gridare quasi al miracolo. Un anno dopo è in splendida forma, ma la sua M1 continua a soffrire di un vistoso gap tecnico da Honda e Ducati. “Un altro intenso GP ci sta aspettando. Il circuito di Aragon non è uno dei nostri preferiti, ma faremo tutto il possibile e come sempre cercheremo di fare del nostro meglio – ha detto il campione di Tavullia -. Recentemente abbiamo fatto un test lì e useremo tutti i dati disponibili per migliorare le nostre prestazioni durante il fine settimana. Vogliamo lottare per il podio e sarà importante lavorare bene sin dal primo giorno, perché vogliamo essere di nuovo sul podio”.

Sarà il Gran Premio di casa di Maverick Vinales, ma anche il GP del title sponsor Yamaha. un motivo in più per puntare al massimo risultato ad Aragon. “L’anno scorso abbiamo fatto una buona gara, nonostante le gomme abbiano giocato un ruolo importante nel risultato – ha ricordato Massimo Meregalli -. Ciononostante, sono certo che nessuno abbia dimenticato l’eroico ritorno di Vale, 24 giorni dopo l’intervento chirurgico alla gamba. Quest’anno veniamo al GP di Aragon con un team completamente in forma. Puntiamo a utilizzare al massimo i dati che abbiamo acquisito l’anno scorso , così come i risultati dei test raccolti qui poche settimane fa. L’intero team lavorerà duro e resterà determinato come sempre a ottenere i migliori risultati“.

Scommetti con Johnnybet

Biglietti e offerte per il GP di Misano

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy