MotoGP Thailandia, Prove 1: 1-2 Yamaha con Maverick Viñales davanti a Valentino Rossi

MotoGP Thailandia, Prove 1: 1-2 Yamaha con Maverick Viñales davanti a Valentino Rossi

Maverick Viñales e Valentino Rossi i migliori del primo turno di prove libere al Chang International Circuit, terzo posto per Andrea Dovizioso.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La prima sessione di prove libere in Thailandia si chiude con i due piloti Movistar Yamaha al comando della classifica dei tempi: Maverick Viñales è il migliore con un tempo di 1:31.220, seguito a poco più di due decimi dal compagno di squadra Valentino Rossi, mentre in terza piazza c’è Andrea Dovizioso, con il leader iridato Marc Marquez che chiude in quinta posizione. Alle 9.05 italiane scatterà il secondo turno di prove libere per la categoria regina del Motomondiale.

Da segnalare la presenza in pista sia di Jorge Lorenzo che di Pol Espargaró, che hanno ricevuto l’idoneità per competere: il primo aveva riportato una lesione ad un piede per una caduta in gara ad Aragón, il secondo è stato operato meno di due settimane fa per la frattura della clavicola accusata in seguito ad un incidente nel corso delle prove libere dello stesso GP. Torna in azione anche Jordi Torres (appiedato giovedì da MV Agusta a due gare dalla fine nel Mondiale Superbike), anche in questa occasione sostituto di Tito Rabat, mentre ad inizio turno c’è subito qualche problema tecnico (forse al motore) per Rins, costretto a lasciare ai commissari la sua GSX-RR ed a tornare al box a piedi. Da ricordare che il tempo di riferimento per la MotoGP è 1:29.781 registrato da Dani Pedrosa nel corso dei test svolti a febbraio.

Fin da subito Marquez si porta al comando, inizialmente l’unico al di sotto del muro di 1:32, seguito da Iannone, Petrucci (autore della velocità di punta più alta finora) e Dovizioso, ma negli ultimi minuti registriamo qualche cambiamento in classifica. Si chiude con due Yamaha in testa: Maverick Viñales infatti stampa il miglior crono davanti al compagno di squadra Valentino Rossi, mentre è terzo Andrea Dovizioso a precedere Jack Miller e Marc Marquez. Sesta piazza per Johann Zarco seguito da Andrea Iannone e dal rookie Takaaki Nakagami, mentre chiudono la top ten Danilo Petrucci e Scott Redding.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy