MotoGP Texas Warm Up Marquez davanti a Vinales, poi il vuoto

MotoGP Texas Warm Up Marquez davanti a Vinales, poi il vuoto

Marc Marquez 1°, Maverick Vinales 2°, gli inseguitori ad oltre 1″: così il Warm Up della MotoGP al Circuit of the Americas di Austin.

Marc Marquez si conferma il più rapido anche nel warm up: il campione del mondo in carica, detentore della quinta pole position in Texas, stampa il miglior tempo seguito da vicino solo da Maverick Vinales, mentre Dani Pedrosa e Valentino Rossi, rispettivamente terzo e quarto, accusano oltre un secondo di ritardo. Top ten anche per Danilo Petrucci (ottavo) ed Andrea Dovizioso (decimo), mentre Jorge Lorenzo ottiene il dodicesimo tempo a pochi millesimi da Andrea Iannone.

La griglia MotoGP perde uno dei suoi rookie per questo Gran Premio: proprio ieri Alex Rins è stato protagonista di una caduta nel corso della terza sessione di libere, riportando una frattura scomposta al polso sinistro che necessiterà di un’operazione e di un lungo periodo di recupero (si parla di un mese e mezzo). Da registrare una caduta alla curva 14 ad inizio sessione per Scott Redding, senza conseguenze per il pilota che riparte dopo pochi minuti con la seconda moto. È un turno dedicato soprattutto alla scelta della mescola ideale in vista della gara, con differenti soluzioni presentate in questi minuti che comportano continui cambiamenti nella classifica dei tempi. Si conferma un weekend difficile per Aleix Espargaro, che anche in questa sessione è protagonista di una caduta alla curva 8.

Alla fine è il poleman Marc Marquez, in pista con la dura posteriore, a realizzare il miglior tempo, staccando di un solo decimo Maverick Vinales (doppia media per lui). Dalla terza posizione in poi i distacchi sono importanti: Dani Pedrosa accusa oltre un secondo di ritardo dal compagno di squadra, mentre chiude quarto Valentino Rossi davanti a Cal Crutchlow ed ai rookie del team Tech 3, Johann Zarco e Jonas Folger. Ottava piazza finale per Danilo Petrucci, che precede Aleix Espargaro ed Andrea Dovizioso, mentre Andrea Iannone è il primo fuori dalla top ten, seguito da Jorge Lorenzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy